Archivio 2017.18

Tabellino B2F-E giornata 1

VE.MA.C.VIGNOLA vs FANBALL ITALIA MS 3-0  25-17 / 25-23 / 25-15

VE.MA.C.VIGNOLA – Ferrari Chiara (17) ,Giardi Matilde (4) ,Cavani Cecilia (ne) , Capitani Chiara (0) ,Morselli Lisa (2) ,Pallotti Sara (ne) ,Giva Lavinia (23) ,Manni Valeria (4) , Bucciarelli Silvia (L) , Donnini Sara (6) , Maietta Angela (ne) ,Pelloni Laura (5) – 1° All.Magnani Adele , 2° All.Manni Manuela.

FANBALL ITALIA MS – Bonci Camilla (0) , Rossi Alessandra (13) ,Stefani Marilisa (L) ,Lichota Paulina (0) ,Chiappini Erika (4) ,Ciocchetti Nicoletta (0) , Nanaj Selentina (6) , Brizzi Federica (2) ,Bertozi Benedetta (1) – All.Scattina Lino.

ARBITRI – Fusetti Veronica ,Casucci Pilar

14/10/2017 CAMP.B2F-E                     VE.MA.C.VIGNOLA – FUNBALL ITALIA MS

RISULTATI SERIE B2 E SERIE D

#RISULTATI Campionati Maggiori:
Comincia con una vittoria da 3 punti, il cammino in B2 della Ve.Ma.C Vignola.
Manni e compagne si impongono per 3-0 sulle avvesarie di Massa Carrara.
Partita ampiamente sotto controllo nel primo e nel terzo parziale, con le Vignolesi sempre saldamente davanti.
Discorso a parte per il secondo set, dove le ospiti mettono a dura prova la difesa vignolese, riuscendole a portare fino al 23 pari, poi le padroni di casa riescono a chiudere il set per 25-23.

Esordio amaro invece per la U18/SerieD, che contro una più esperta Soliera Volley, dopo 2 set giocati quasi alla pari, Benelli e compagne si lasciano andare nel terzo parziale, chiudendo a 14.
A nulla valgono i cambi effettuati durante la partita, con le vignolesi, “impacciate” tra le mura amiche, e poco precise nelle parti delicate dei set, sopratutto in ricezione.
Peccato, perchè l’inizio è stato interessante, con Vignola capace sia nel primo che nel secondo set, di tagliare per prima il traguardo dei 21 punti, per poi peccare di ingenuità e farsi raggiungere sul più bello.
Si volta pagina e si pensa già a sabato prossimo.

#forzavignola #primipunti #serieb2 #seried #news

TORNEI PRE CAMPIONATO U14 ED U16

UNDER 14 SUL GRADINO PIU’ ALTO DEL PODIO AL TORNEO DI ANZOLA.
UNDER 16 ACCUMULA ESPERIENZA NELL’IMPEGNATIVO TORNEO #youngvolley

La nostra U14 vince il torneo disputato ad Anzola e porta a casa un bellissimo primo posto.
Le ragazze di Regolo, per l’occasione guidate dal suo fido secondo, Alberto Facchini, come un rullo compressore vincono tutte le partite ed arrivano in finale contro Calderara.
Le Bolognesi però non possono nulla, e devono arrendersi sotto i colpi delle Vignolesi.

Premi individuali anche per le nostre atlete 
Sara Corneti (Miglior Attaccante) e Carlotta Tacconi (Miglior Giocatore)

Brave a tutte le ragazze
#primoposto#avanticosi#forzavignola#under14🏐😍

Esperienza che sicuramente servirà per crescere, quella della nostra Under 16, impegnata invece a Sestola, nella 2 giorni dello Young Volley.
Regolo mette alla prova le sue ragazze contro le migliori realtà pallavolistiche della provincia e non (Liu-Jo, Carpi, Correggio solo per dirne alcune), e dopo un girone eliminatorio molto tosto (in cui le ragazze hanno dovuto confrontarsi anche con la futura vincitrice del torneo, – CTT Monsummano), termina la manifestazione concludendo all’11esimo posto, con una vittoria per 2-0 sulle pari età della GSM Carpi.

Il tempo per migliorare c’è, voglia e determinazione anche.
Avanti ragazze!!!💪

U18 D’ARGENTO AL 12° MEMORIAL DALL’AGLIO DI OZZANO

La stagione ufficiale della U18 regionale, si apre con un bellissimo Podio.
Al 12° Memorial Andrea Dall’Aglio, la squadra “junior” del Vignola si piazza al secondo posto, giocandosi la vittoria del torneo, contro le padroni di casa dell’Ozzano, che con il loro gruppo di U18 parteciperanno al prossimo campionato di Serie C.

Le partite al mattino vanno via abbastanza scorrevoli, dove sia Ozzano che Vignola, si impongono sui rispettivi avversari (Nettunia e Pontevecchio) con il punteggio per 3-0.

Al pomeriggio, si svolge la finale 1°-2° Posto.
Vignola riesce per lunghi tratti a giocare alla pari contro le avversarie più quotate, ma verso i finali di set, le padroni di casa dimostrano di avere qualcosa in più e, nonostante una rimonta che avrebbe potuto avere dell’incredibile, sul più bello Vignola si ferma e le avversarie si portano sul parziale di 2-0.
Vignola non ci sta, Pelloni cambia alcune pedine al suo scacchiere, mossa che si rivelerà fondamentale per il proseguo della finale, e con l’orgoglio di chi sa di poter fare di più, le vignolesi partono con una carica nuova, un impeto che arriva dai 9 metri, con Chiara Capitani in grado di aprire un solco importante nel set, con la sua battuta che mette in ginocchio la ricezione avversaria.
Vignola vola, fino ad avere un vantaggio spaventoso…15-5 e 18-11. Poi la tensione cala un po’, le avversarie si rifanno sotto, ma le ospiti reagiscono e chiudono il set per 25-21.
Quarto set che è molto più combattuto, le squadre rimangono in scia l’una all’altra, senza mai riuscire in una vera e propria fuga.
Alla fine la spunta Ozzano, che meritatamente si aggiudica la manifestazione, ma la prestazione delle vignolesi è degna di nota. Il gruppo c’è, lavora bene ed ha voglia di lavorare e sul campo si vede.
Con questi presupposti, solo il tempo sarà in grado di dirci dove potranno arrivare le nostre ragazze.
Vignola fa incetta di premi anche nei riconoscimenti individuali.
Vengono premiate infatti Benelli come miglior palleggio, Cavani come miglior attaccante e Righetti come miglior libero.
Brave e complimenti a tutte.

#FORZAVIGNOLA#DAICANDAM#IOTIFOVIGNOLA